SPECTRA  Investigazioni  Forlì
TUTELA DELLA PRIVACY
In questa pagina:
Normativa Trattamento dei dati personali Intercettazioni telefoniche
 

 

Nelle investigazioni, discrezione e riservatezza sono requisiti della massima importanza. Un'agenzia investigativa che si rispetti deve prestare particolare attenzione a tutte le normative in materia, a partire dalla Legge sulla Privacy.

*     *     *

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Operazioni di trattamento dei dati personali svolte da SPECTRA e finalità delle stesse
La nostra agenzia procederà alla raccolta, conservazione, archiviazione e pubblicazione sia cartacea che elettronica dei Suoi dati personali (copia dei documenti di identità e recapiti), conformemente alle intenzioni da Lei manifestate, con le seguenti finalità:

- Valutare la possibilità di assumerLa in qualità di collaboratore o collaboratrice qualora i dati siano richiesti nella sezione del nostro sito dedicata alle offerte di collaborazione,

- Esigenze di compilazione, obblighi e operazioni previste dal mandato di incarico,

- FornirLe informazioni e aggiornamenti sul nostro operato,

- Esecuzione degli obblighi e degli adempimenti (amministrativi, fiscali, contabili ecc.) disposti dalla legislazione vigente,

- Ogni altra esigenza di tipo operativo, gestionale e di marketing al fine di offrirLe i nostri servizi.
  
 Modalità del trattamento:

Il trattamento dei dati per le finalità sopra indicate avrà luogo prevalentemente con modalità automatizzate ed informatizzate, sempre nel rispetto delle regole di sicurezza e riservatezza previste dal D. Lgs. n. 196 del 30 Giugno 2003
I dati saranno conservati per i termini di legge presso la sede della nostra agenzia e trattati da parte di dipendenti e/o professionisti, i quali svolgono le suddette attività sotto la nostra diretta supervisione e responsabilità. A tal fine, i dati potranno essere trasmessi a soggetti esterni che svolgono funzioni strettamente connesse.
Il trattamento e la comunicazione sopra descritti riguarderanno unicamente dati comuni. La presenza di eventuali dati idonei a rivelare lo stato di salute, l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, le opinioni politiche, la vita sessuale o di informazioni comunque qualificabili come dati sensibili ai sensi del D. Lgs 196/2003 comporterà l’immediata distruzione degli stessi.

Fonte dei dati: la nostra agenzia entrerà in possesso dei Suoi dati personali in quanto precedentemente da Lei messi a nostra disposizione, reperiti presso terzi o su media.

*     *     *

INTERCETTAZIONI TELEFONICHE

Eventuali intercettazioni telefoniche compiute da detective privati sono abusive, illegali e costituiscono un reato, punito dall'art. 617 bis del codice penale. Non essendo state effettuate con i crismi delle procedure legali non possono essere utilizzate come prove legali in un processo (art. 271 c. p.).

Le intercettazioni, per essere considerate legali ed acquisire rilevanza processuale, devono essere necessariamente disposte dall'autorità giudiziaria con decreto motivato ed eseguite dalle Forze dell'Ordine.

La Corte Costituzionale, nel 1973, ha fissato gli obblighi del segreto sulle intercettazioni e dell'acquisizione del solo materiale rilevante ai fini di un'indagine, la possibilità di ricorrere contro il provvedimento e il divieto di utilizzare quanto emerso da un'intercettazione nel caso le motivazioni per effettuarla risultino carenti e non valide.

Anche l'acquisizione dei tabulati dei dati di traffico di un'utenza telefonica (numeri chiamati e chiamanti, data ed ora delle chiamate) da parte delle Forze dell'Ordine richiede un decreto motivato dell'autorità giudiziaria: le agenzie investigative private non hanno accesso ai dati degli operatori di telefonia.

 

torna alla Home Page

 

Contattaci: spectra.investigazioni@email.it

SPECTRA SERVIZI & INVESTIGAZIONI - Via Federico Bondi n. 54 - 47121 Forlì (FC) - Contatto diretto con il titolare: 347/29 39 834